Social Footprint

L’impronta della nostra filiera agroalimenatre: la Certificazione Social Footprint

Grazie a questa nuova Certificazione siamo in grado di condividere con voi le informazioni relative agli impatti sociali del nostro Parmigiano Reggiano DOP lungo tutta la filiera: dai campi al prodotto finito, perché garantire i diritti di chi lavora per noi e con noi è fondamentale come la qualità del nostro formaggio. Trasparenza, salute, rispetto e relazioni durature: ecco i nostri ingredienti per un prodotto sano da ogni punto di vista.

Social Footprint è la prima certificazione che valuta l’impronta sociale di un prodotto, lungo tutta la filiera e consente al consumatore di scegliere in modo sempre più consapevole valutando anche gli aspetti “umani” dell’azienda per produrre un qualsiasi prodotto alimentare e non.

Qui di seguito è possibile consultare la nostra Label approfondita della certificazione “Social Footprint – Product Social Identity”:

Informazioni social footprint - livello approfondito AAA:

Organizzazione: media impresa

 

Sede legale:

indirizzo: Via Corletto sud, 320

città: Modena

regione: Emilia Romagna

paese: Italia

 

Contatti:

e-mail: [email protected]

numero di telefono: 059 510 660

sito: www.hombre.it

 

Certificazioni già ottenute dall’Organizzazione:

Reg. CE 834/07 e CE 889/08 – Produzione Biologica

UNI EN ISO 22005/2008 – Rintracciabilità nelle filiere agroalimentari

 

 

Risorse umane dell’organizzazione

Dati aggiornati al 31/10/2017

 

Totale lavoratori: 19

di cui a tempo indeterminato: 11 - Italia 100,0%,

di cui a tempo determinato (avventizi +stagionali + impiegati): 8 – Italia 45%, extra UE 55%.

 

Numero di lavoratori per fasce d’età:

meno di 18 anni (*): 0%

18-29 anni: 42%

30-39 anni: 0%

40-50 anni: 48%

più di 50 anni: 10%

 

* l’azienda ripudia l’impiego di lavoro infantile ed è impegnata verso tutta la filiera per l’abolizione del lavoro infantile e minorile.

 

Cittadinanza dei lavoratori:

Italia: 74%

UE: 0%

Extra UE: 26%

 

Attività dei lavoratori:

attività manuale di processo (*): 10%

attività di ausilio al processo meccanico o automatizzato: 85%

lavoro di ufficio: 5%

 

* attività di lavorazione latte in caseificio. Non automatizzabile.

 

Infortuni e malattie professionali:

infortuni non gravi (< 40gg): 0

infortuni gravi (> 40gg): 0

Totale: 0

 

Nell’anno 2016 non sono state riscontrate malattie professionali.

 

Numero iniziative di conciliazione vita familiare/vita lavorativa:

Il 74% dei lavoratori vive all’interno del nucleo produttivo presso abitazioni di proprietà dell’organizzazione

 

Genere dei lavoratori:

uomini 74%

donne 26%

Di cui

a tempo indeterminato: 58%

a tempo determinato (avventizi): 42%

 

Età media dei lavoratori: 41 anni

a tempo indeterminato:  43 anni

a tempo determinato (avventizi): 37 anni

 

Numero di lavoratori per fasce di istruzione:

senza istruzione 5%

diploma di scuola elementare o media inferiore 74%

diploma di scuola media superiore 16%

laurea o master universitari 5%

 

 

Anzianità lavorativa:

≤ 2 anni: 0%

> 2 ≤10 anni: 68%

>10 ≤ 20 anni: 27%

>20 anni: 5%

Media ore annue per lavoratore a tempo indeterminato: 1870,00

Media ore annue per lavoratore a tempo determinato (avventizi e stagionali): 1.014

 

Lavoratori permanenti su totale lavoratori: 100%

 

Ore di formazione Health&Safety annue per lavoratore: 6

 

Orario di lavoro:

Produzione: 08-12 / 14-18

Uffici: 8-12 / 14-18

 

Ore medie lavorate su base annua: 2046

 

Contratto applicato: CCNL Agricoltura

 

Fornitori dell’organizzazione:

 

Numero totale di fornitori: 13

 

Localizzazione fornitori:

Italia 100%

UE 0 %

Extra UE 0%

Fornitori monitorati: 65%

Qui di seguito è possibile consultare la nostra Label approfondita della certificazione “Social Footprint – Product Social Identity”. Maggiori informazioni www.socialfootprint.it
Vedi certificato
Impegno ILO
Social Footprint


Siamo il primo caseificio ad ottenere la Certificazione Social Footprint. La prima certificazione che valuta l’impronta sociale di un prodotto che lavora su entrambi i fronti: da una parte aiuta i consumatori a valutare l’impegno delle aziende sul fronte sociale e ambientale. Dall’altra spinge e supporta le aziende a comunicare con trasparenza l’impronta sociale di tutta la filiera.